Red Bull Kite Mission Sicilia – TRE SESSION DI ADRENALINA E DIVERTIMENTO

Giovedì 21 aprile – Continua senza sosta l’avventura sportiva dei 12 kiters. Martedì 19, la carovana si è trasferita dalle Spiagge di Pozziteddu a Capo Feto. Il vento è stato ideale e ha consentito ai riders di esibirsi al meglio nel Kitesurf durante il tramonto. Dopodiché gli atleti si sono accampati e hanno trascorso la serata godendosi una grigliata in compagnia…

Red Bull Kite Mission Sicilia, 16-25 Aprile 2005

OTTIME LE CONDIZIONI DI VENTO. TRE SESSION DI ADRENALINA E DIVERTIMENTO

Giovedì 21 aprile – Continua senza sosta l’avventura sportiva dei 12 kiters. Martedì 19, la carovana si è trasferita dalle Spiagge di Pozziteddu a Capo Feto. Il vento è stato ideale e ha consentito ai riders di esibirsi al meglio nel Kitesurf durante il tramonto. Dopodiché gli atleti si sono accampati e hanno trascorso la serata godendosi una grigliata in compagnia. Ieri, invece, la giornata non ha permesso agli atleti di gareggiare a causa della mancanza di vento. Ma i kiters sono riusciti lo stesso a dare prova dello spirito goliardico e dell’entusiasmo che li sta accompagnando durante la Red Bull Kite Mission. Dopo essersi spostati da Capo Feto alle saline di Marsala, si sono attaccati con le tavole a dei trattori e si sono lasciati trainare, esibendosi con evoluzioni e salti sulle saline come se stessero praticando Wakeboard, dando spettacolo e coinvolgendo il pubblico ancora una volta. Intensissima, invece, la giornata di oggi; con un maestrale che soffiava a 18 – 25 nodi gli atleti hanno deciso di gareggiare allo Stagnone di San Teodoro per ben tre session in acqua: 1) Overall Impression. I kiters sono stati divisi in 4 batterie da 3 persone: 7 minuti di tempo a testa per dare il meglio di sé davanti ai giudici. Il migliore è risultato essere Andrea Lombardo. 2) Long distance in Down Wind. Gli atleti hanno percorso 6 Km, costeggiando tratti molto suggestivi con i mulini a vento che facevano da sfondo. Il primo classificato è stato Renzo Mancini. 3) Best Move. 10 minuti a testa per mettersi alla prova con manovre con l’aiuto di ostacoli e le boe. In questa sessione, il migliore è stato ancora Andrea Lombardo, che è riuscito a stupire il pubblico con un handle pass a 360° sul Toblerone, ostacolo dalla forma evocativa. E ancora una volta, il divertimento per stasera è assicurato, con un grigliatone nell’hangar della marina militare. Per domani si prevedono già grandi performance: i giovani atleti torneranno a Pozziteddu perché lo scirocco si sta spostando verso est e sono già pronti per uscire in mare e regalarci ancora una volta forti emozioni.

Per vedere le foto dell’evento, consultare il sito www.redbull-photofiles.com  
Per ulteriori informazioni consultare il sito www.redbullkitemission.com  
Per aggiornamenti fotografici e news in tempo reale visitare il sito www.redbullwall.it  
Ufficio Stampa Manuela Caminada
Red Bull Communication Tel. 333-6217082 Tel. 0362-90821
Manuela Caminada manuela.caminada@tiscali.it – Elena Radina elena.radina@it.redbull.com  

Pin It

Commenti e reazioni su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per contrastare la mole di spamboot che tentano di registrarsi, ti chiediamo di ricomporre l'immagine che vedi qui sotto come se fosse un puzzle. Grazie per la comprensione, freestyler.itWordPress CAPTCHA


Loading Facebook Comments ...

No Trackbacks.