Snowboard nella settimana di avviamento agli sport inv. per ragazzi disabili

In occasione della prossima settimana di avviamento agli sport invernali per ragazzi disabili, prevista a Fanano dal 25 febbraio al 4 marzo 2007, ed organizzata dalla sezione disabili dello sci club Fanano, sarà introdotta per la prima volta, anche la disciplina dello snowboard.


Ci teniamo a sottolineare che lItalia, con questa iniziativa, recepisce per prima in Europa, uno dei progetti indicati dalla World Snowboard Federation (WSF) per la promozione e lo sviluppo del nostro sport preferito. Il progetto pilota che sta prendendo forma sullAppennino Tosco Emiliano, verrà presentato a diverse assemblee internazionali a partire dal prossimo aprile per fornire ad altre nazioni il know how per riproporlo in tutta Europa.

La partecipazione alla settimana a un costo di 330€ a persona ed è necessario che ogni partecipante provveda a trovarsi un accompagnatore. Per chi non ne avesse a disposizione uno c’è un numero limitato di volontari che si rendono disponibili a fare da accompagnatori, provvedendo al pagamento della loro quota. Oltre allo snowboard sarà possibile seguire anche corsi di avviamento allo sci, sci di fondo e pattinaggio su ghiaccio.

Le iscrizioni dovranno pervenire entro il 15 gennaio 2007 unitamente ai certificati medici richiesti. Per maggiori informazioni potete contattare la signora Teresa Padovan al 333.9826992 oppure padovan.teresa@alice.it.

Segue il comunicato ufficiale con tutte le informazioni per potersi iscrivere partecipare alla settimana di avviamento.

OGGETTO: SETTIMANA D’AVVIAMENTO AGLI SPORT INVERNALI PER RAGAZZI DISABILI.

La settimana di avviamento agli sport invernali è aperta a tutti i ragazzi disabili dai 6 anni in poi provenienti da tutta Italia.

Discipline praticate: Sci Alpino e nordico; Pattinaggio sul ghiaccio; Snowboard

Località: Piste del Cimoncino o Passo del Lupo per lo sci e lo snowboard; Palaghiaccio di Fanano per il pattinaggio.

Alloggio: Hotel FIRENZE Fanano.

Periodo: 25/02/2007 – 04/03/2007

Quota di partecipazione: 330€ per ogni singolo partecipante ed accompagnatore (Viaggio escluso)



Per i vedenti praticanti non accompagnatori è previsto un costo aggiuntivo di 30€ per lo skipass.

Per i ragazzi non iscritti alla nostra Società, è indispensabile che, al momento dell’iscrizione, ci comunichino il numero della tessera della Società alla quale appartengono.

Chi non è iscritto ad alcuna Società sportiva dovrà produrre certificazione di idoneità sportiva o di sana e robusta costituzione, e fotocopia del cartellino delle vaccinazioni attestante l’avvenuta vaccinazione antitetanica.



La quota comprende: vitto e alloggio in pensione completa, incluse le bevande (vino solo per gli adulti); assicurazione, trasferimento dall’albergo alle piste e ritorno; noleggi sci e scarponi; skipass per tutti i ragazzi che sanno già sciare; noleggio pattini, caschi e costo del biglietto d’entrata al palaghiaccio; animazione serale.



Obiettivi: Imparare a conoscere le potenzialità del proprio corpo attraverso l’ attività fisica. Acquisire capacità relazionali attraverso la convivenza e la comunicazione con altre persone che vivono la stessa situazione di handicap. Perfezionamento per tutti i ragazzi che sanno già sciare.



Accompagnatore: è necessario che ogni partecipante provveda a trovarsi un proprio accompagnatore. Per chi lo necessitasse c’è la disponibilità di un numero limitato di persone che, provvedendo al pagamento della loro quota, si sono resi disponibili a fare da accompagnatore.



Attività serali: oltre alle iniziative già sperimentate negli anni precedenti, sono previste novità interessantissime e coinvolgenti.

Come consuetudine il Sabato sera si svolgerà la Serata di Gala, durante la quale verrà consegnato un ricordo di partecipazione alla settimana.



Iscrizioni: il termine ultimo per le iscrizioni è il 15 Gennaio 2007 . Si riterranno regolarmente iscritti coloro che entro tale data, OLTRE AD AVER RESTITUITO IL QUESTIONARIO DEBITAMENTE COMPILATO E SOTTOSCRITTO COMPLETO DELLA

DOCUMENTAZIONE MEDICA, avranno versato un acconto di 100€ per ogni singolo partecipante, a mezzo vaglia postale intestato a Sci Club Fanano 2001 Sezione Disabili, oppure bonifico bancario sul c/c n°1246312 presso B.Popolare Em.Romagna – Ag di città n.11 Via Vaciglio 365 Modena (ABI 05387 CAB 12919) intestato sempre a Sci Club Fanano 2001 Sezione Disabili (Via Pegli 25 – 41100 Modena).



Saldo quota partecipativa: il saldo dovrà essere effettuato ENTRO IL 10/02/07 sempre con le suddette modalità.

Per qualsiasi chiarimento Vi potete rivolgere al Sig. Santini Fabio tel. 059 355978 (ore serali) responsabile del Comitato Organizzatore.

Si invitano i sigg.ri partecipanti a prendere visione del regolamento della manifestazione, allegato alla presente, prima dell’iscrizione.

Sicuri che questiniziativa sarà accolta con entusiasmo sia da parte degli insegnanti, sia da parte dei Vs. genitori e soprattutto da Voi come sempre avete fatto, rimaniamo in attesa delle Vs. iscrizioni.

Per IL COMITATO ORGANIZZATORE

Padovan Teresa



Sci Club Fanano 2001, Sezione Disabili

Via Pegli 25, 41100 Modena

tel 059.393684, fax 059.371907

e-mail: padovan.teresa@alice.it

REGOLAMENTO

1) Si considerano regolarmente iscritti alla settimana bianca solo coloro che entro il giorno 10/02/07 avranno effettuato il saldo della quota prevista come indicato nella lettera di presentazione.

2) Alla settimana non sono ammesse altre persone se non gli accompagnatori o i famigliari più stretti. Eventuali casi particolari dovranno ottenere il benestare del Comitato Organizzatore al momento dell’iscrizione.

3) E’ obbligatorio partecipare alle riunioni informative indette del Comitato Organizzatore; quest’ultimo declina ogni responsabilità per eventuali disguidi, che dovessero presentarsi, derivanti dalla mancata partecipazione alle riunioni.

4) Gli orari di partenza da e per le piste si considerano tassativi. Qualora persone non fossero presenti al momento della partenza il Comitato Organizzatore declina ogni responsabilità e saranno a carico dei ritardatari eventuali trasporti alternativi.

5) I mezzi messi a disposizione del Comitato Organizzatore per gli spostamenti non possono essere considerati personali e verranno gestiti da questo in modo impersonale a seconda delle esigenze.

6) La somministrazione dei pasti avverrà agli orari di volta in volta comunicati. Eventuali motivati ritardi, se non preventivamente comunicati ed accettati da parte del Comitato Organizzatore, non daranno diritto al recupero delle portate già servite. Il menù comunicato ogni mattina, potrà essere variato solo dando informazione ai responsabili dell’albergo appena ultimata la colazione.

7) La manifestazione è coperta da assicurazione durante lo svolgimento delle attività programmate se i partecipanti sono muniti di certificazione di idoneità sportiva; per tutti gli altri partecipanti, il Comitato organizzatore declina ogni responsabilità per eventuali danni a cose o a persone prima, durante e dopo la manifestazione.

8) Il materiale ritirato a noleggio dovrà essere utilizzato con cura e riconsegnato nello stesso stato. Eventuali danni verranno addebitati all’utilizzatore.

Riteniamo che il presente regolamento sia solamente un promemoria delle regole basilari per il rispetto e la correttezza nei confronti di tutti i partecipanti al fine di consentire una piacevole permanenza.

Pin It

Commenti e reazioni su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per contrastare la mole di spamboot che tentano di registrarsi, ti chiediamo di ricomporre l'immagine che vedi qui sotto come se fosse un puzzle. Grazie per la comprensione, freestyler.itWordPress CAPTCHA


Loading Facebook Comments ...

No Trackbacks.