SPY Rail Battle 2007

La stagione street-snowboard – snowboard “su strada” – italiana e internazionale si apre ancora a Varese e si apre con un altro Rail Battle ancora, alla sua terza apparizione.

Ossia, l’associazione sportiva Apocalypse[S]now, in centro città, fra strade ed edifici, traffico del sabato sera e semafori, organizza “IL” contest, “IL” Rail Battle. Competizione sportiva e spettacolosa costruita appositamente per professionisti americani ed europei dello snowboard.



Atleti inimitabili invitati apposta da Francia, Germania, Italia, Russia, Svezia, USA…atleti che simboleggiano oggi lo snowboard, pagati per gareggiare, per “girare”, per fotografare e filmare ovunque, come Louie Vito, Manuel Pietropoli, Mitch Nelson, Stevie Bell, Youri Podlatchikov…24 professionisti appartenenti a team internazionali che gareggieranno e gireranno sabato 13 ottobre a Varese, dalle 15 alle 23, per provare ad aggiudicarsi contest e “cash”, 4000 euro al primo arrivato…

L’idea è sfruttare esclusivamente elementi urbani ricontustualizzati e risignificati, come scorrimani e scalinate, ed è questo appunto il senso dello street-snowboard, lo snowboard in centro città. Apocalypse[S]now, esclusiva europea, concepisce un contest con quattro rail quattro, cioè quattro scorrimani-strutture dove saltare scivolare slaminare attraverso la serie di sessioni a jam session e a ko, atleta contro atleta, che scandiranno la giornata di snowboard sull’asfalto.

La scenografia sarà sempre Piazza Repubblica, antistante al centro commerciale, appena arrivati dall’autostrada Milano-Varese ed entrati in centro città. Dove su una spaziatura di circa 2.500 metri quadrati (perfetta per l’occasione: 300 metri dalla zona pedonale del centro città, 3 minuti di macchina dall’autostrada, 5 piani di parcheggi interrati sottostanti) sarà installata una struttura smisurata disegnata ad hoc da A[S].



Architettura (36 metri lunghezza, larga 10 e alta 8) inedita e interamente innevata, artificialmente, anche se si parla di snowboard “su strada” per concettualizzare il contesto estetico o esterno. Sarà come osservare una striscia o una strada di neve in centro città, “aperta” alle acrobazie degli atleti, che la percorreranno senza sosta fino a cuocerla come asfalto ad agosto.

La giornata, allora, sarà scandita appunto dalla gara, dalle 15 alle 23, ma arricchita anche da amplio dj-set, speaker del settore, concerto rock&roll sul palco affacciato alla struttura e alla strada accanto, gadget e party con gli atleti internazionali in un club del centro.

L’evento, SPY Rail Battle 2007, sabato 13 ottobre 2007, organizzato da A[S] e sponsorizzato da SPY, azienda californiana ma a produzione italiana di occhiali e maschere – con team di atleti internazionali su surf, skate, snowboard, ski, motocross e motorsports – è il tentativo, anno dopo anno apparentemente assurdo, di incontrare in centro città alcuni fra gli atleti più significativi dello snowboard contemporaneo europeo e americano.

Uno sforzo appassionato, anomalo e autentico dell’associazione A[S], che è possibile grazie ai propri partner. Istituzionali innanzitutto: Comune, Provincia di Varese, Provincia di Como, Regione Lombardia. Del settore: SPY, BH, Skullcandy, MP Concept. Ed esterni: Corona, BMW Trebicar. E grazie anche ai media partner che aderiscono e appoggiano l’evento: Sky, All Music, Radio 105, IBCTV e tanti altri.

SPY Rail Battle. Alcuni fra i migliori atleti al mondo scendono in strada sullo snowboard a scaldare l’asfalto. A Varese, 13 ottobre 2007, dalle 15 alle 23.

Altre info su: www.apocalypsesnow.it

Pin It

Commenti e reazioni su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per contrastare la mole di spamboot che tentano di registrarsi, ti chiediamo di ricomporre l'immagine che vedi qui sotto come se fosse un puzzle. Grazie per la comprensione, freestyler.itWordPress CAPTCHA


Loading Facebook Comments ...

No Trackbacks.