Test Ruote Silverspace 69mm 80A e 76mm 86A: italians do it better!

Anche se nelle ultime settimane le perturbazioni hanno scaricato un bel po di neve che ha permesso di prolungare la stagione dello snowboard, nulla toglie che a questo punto si possa iniziare a pensare ai mesi che ci attendono e ai boardsports più estivi…


Siamo tutti abituati a pensare al longboarding come un affare quasi esclusivamente americano, ma in realtà non è così; anche in questo campo ci sono prodotti italiani veramente validi, che non hanno nulla da invidiare a quanto viene da oltreoceano e questo è il caso della Silverspace.

Partendo dallo stesso hub, che -a differenza di tante ruote da long e street e come invece succede per le kryptonics dai 76mm in su- necessita di uno spacer da 8mm, la Silverspace propone tre ruote da skateboard di grandezze diverse (63, 69 e 76mm) in tre durezze diverse (76A, 80A e 86A).

Ho recentemente avuto la possibilità di testare due set di ruote della Silverspace, diversi sia come dimensioni, che come duro e di conseguenza anche come utilizzo, ovvero le 69mm in 80A e le 76mm in 86A, testate entrambe con il setup che utilizzo quasi sempre (Loaded Dervish flex 2 con trucks Bear Grizzley 852).

69mm 80A:

queste sono -a mio avviso- le più classiche ruote da long che Silverspace propone, sia per il diametro, che per il duro (vengono date come 80A, ma limpressione è che siano anche un pelo più morbide), che per le sensazioni che emergono nel riding.



La larghezza di circa 48mm, unita al posizionamento dellhub in sideset e allo shape “massiccio” della ruota (le proporzioni sono simili a quelle di una Gumball, tanto per dare lidea, ma il lip esterno è lievemente arrotondato) ne fanno una ruota con un ottimo comportamento in carving.


Anche nel riding in flatland (in pianura) risulta divertente: la grandezza non eccessiva permette a questa ruota di prendere velocità più rapidamente rispetto ad una ruota più grande, ma il diametro è sufficiente per superare senza problemi quasi tutte le asperità che possono presentare asfalto e marciapiedi e il basso grado di durezza permette inoltre di girare tranquilli.

Manca forse un po di inerzia rispetto a ruote più grandi, ma questo è assolutamente normale, di certo lottima qualità delluretano pone rimedio: queste sono ruote veloci e scorrono molto bene, quasi a livello delle migliori Abec11, sicuramente molto, molto più delle Kryptonics.

Come già detto prima, in carving queste ruote svolgono egregiamente il loro lavoro: viaggiano forte (io le ho provate con dei normali cuscinetti abec7, pagati meno di 8 euro su ebay…) e offrono un ottimo grip, in tutti i frangenti, anche nel riding aggressivo. Nonostante questo, quando si cerca il powerslide, magari per rallentare durante una discesa, queste ruote enrtano in derapata in modo fludio e prevedibile, anche se mantenerle a lungo in slide risulta difficile, essendo -appunto- ruote più orientate al grip.

76mm 86A:

ero molto curioso riguardo a queste ruote la prima volta che le ho viste…tra lacquisto di un long come il Dervish e la metodica opera di indottrinamento sullo sliding da parte dello slidemaster charger_doc, queste ruote sembravano fare proprio al caso mio…

Mi ha incuriosito da subito lo shape, abbastanza squadrato, ma in proporzione un po più strette delle 69mm, il chè farebbe supporre che siano un po meno orientate al grip; lhub è anche qui in posizione sideset (ovvero con il cuscinetto più interno a filo del bordo interno della ruota) e il duro 86A (anche se la sensazione è che sia un pelo minore) rende la ruota un po più polivalente.

Devo ammettere che allinizio ero un po scettico, perchè si tratta di una ruota che nellutilizzo normale di tutti i giorni è un pelo meno confortevole rispetto alle classiche 78-80A, ma mi ha colpito da subito per lottimo comportamento nel riding in pianura, dove si dimostrano veloci (se il fondo è buono anche più delle 80A) e al tempo stesso non troppo faticose quando è il momento di spingere e passano tranquillamente sopra le asperità che si trovano.

Allinizio sono ruote che offrono molto più grip di quanto ci si aspetterebbe e non perdono mai la traiettoria, anche in carving, dove si dimostrano piuttosto divertenti.

Una volta rodate però, si scopre lestrema polivalenza di queste ruote; lidea della ruota “tuttofare” è un po una chimera, ma queste ci si avvicinano molto: in poche parole, tengono la traiettoria quando ce nè bisogno, derapano quando si vuole, scorrono bene e non sono troppo dure per il cruising tranquillo.

In discesa si viaggia (molto) veloci, si può carvare a piacere, facendo affidamento sul feedback assolutamente sincero delle ruote, ma spingendo di più si inizia a farle driftare che è un piacere…lentrate in slide è perfetta, liscia, progressiva e prevedibile e lo stesso vale per la ripresa delladerenza.

Unaltra nota positiva è che queste ruote si consumano meno rispetto a quelle più morbide (basti pensare con in due giorni con charger_doc ho conizzato un set di kryptonics…), garantendone una durata maggiore ed evitando di doverle cambiare troppo spesso.

Meglio così, perchè penso che sul mio Dervish ci rimarranno a lungo…

In conclusione le 69mm 80A sono ottime ruote da cruising e carving, a mio avviso adatte per long come i pintail e per chi cerca una routa veloce e gripposa e al tempo stesso non troppo grande (magari per evitare il rischio di wheelbite); da considerare anche per un eventuale uso in slalom…dopotutto le ruote Silverspace le usa anche Luca Giammarco -tre volte campione mondiale di Slalom- e questo basta già per fugare ogni dubbio sulla qualità delle ruote…

Le 76mm 86A invece sono ruote indirizzate a chi è già più smaliziato e vuole divertirsi nello slide su ruote morbide e più in generale nel freeride. Con ogni probabilità danno il meglio su long di tipo dropdeck o dropthrough, ma a mio avviso possono dare grandi soddisfazioni anche su long più classici (topmount). Sono senzaltro tra le ruote più divertenti che abbia mai usato, sia in generale, che nello specifico dellutilizzo in freeride, dato che per me escono a testa alta anche a confronto con le Pink Powerballs della Abec11, tra i riferimenti assoluti per le ruote polivalenti.

La gamma completa di ruote e trucks Silverspace potete trovarla da Dirtcorner.

Pin It

Commenti e reazioni su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per contrastare la mole di spamboot che tentano di registrarsi, ti chiediamo di ricomporre l'immagine che vedi qui sotto come se fosse un puzzle. Grazie per la comprensione, freestyler.itWordPress CAPTCHA


Loading Facebook Comments ...

No Trackbacks.