Burton presents RESORT [SNOWBOARDING]

E come promesso da mamma Burton, venerdì è arrivato l’ultimo capitolo della serie “Burton presents [SNOWBOARDING]” dedicato questa volta al resort riding, ovvero a park e pipe, due frangenti in cui lo zio Jake ha sempre schierato una casino di riders, tutti fortissimi, tra cui Roope Tonteri (che abbiamo visto in azione l’anno scorso al Nissan Stomp-It di Modena) e un giovanissimo Redmond Gerard (solo 13 anni, QUI potete vedere come girava già l’anno scorso).
Si inizia con i marmocchi, roba che la parte del nonno la fa Mark Mc Morris, tanto per capirsi…il livello però è altissimo e questi ragazzini infoiati girano grossissimo nel park di Seven Spring dove per l’occasione hanno tirato su una struttura su cui poter girare un po’ in tutti i modi, cosa che ovviamente si verifica a livelli da videogioco.

 


Ma dato che non poteva essere abbastanza, la seconda parte del video si incentra sul Peace Pipe, progetto nato dalla mente -forse un po’ scentrata, ma sicuramente molto creativa- di Danny Davis e che in questo video è alla sua seconda edizione.
Un pipe integrato con tanti altri tipi di strutture…una doppia hip all’ingresso e poi transizioni combinate con rail, wallride e via così.
In poche parole, una figata colossale.
E qui Danny Davis si scatena, facendo tesoro del vecchio detto “stai bonato”, bonando e tweakando come un ossesso.
Appaiono qua e là un po’ di riders di Burton tra cui l’immancabile Shaun White che col suo completo in pieno stile Flashdance azzarda ADDIRITTURA un paio di curve in fresca.
Paura e sgomento tra i presenti; sarà veramente lui?
Il modo più veloce per togliere ogni dubbio è girare grossissimo e lui non so fa pregare.
Via, alla fine gli si vuole anche bene…anche con quel codino… :mrgreen:

Cliccate qui sotto e buon divertimento 😉

Pin It

Commenti e reazioni su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per contrastare la mole di spamboot che tentano di registrarsi, ti chiediamo di ricomporre l'immagine che vedi qui sotto come se fosse un puzzle. Grazie per la comprensione, freestyler.itWordPress CAPTCHA


Loading Facebook Comments ...

No Trackbacks.