L1 Outerwear – Impressioni-test(???) sullouterwear 2007

Chi mi conosce sa che in tanti anni su internet non ho mai dato troppa rilevanza allabbigliamento inteso come stile, non come sostanza, anzi mincazzavo quando ci fu la moda delle veline da 30mila colonne dacqua ma che se starnutivi si aprivano in due per il contraccolpo…

 Come tutti i vecchioni (eh relativamente allo sport, intesi??!)sono portato a cercare le cose belle, solide, non troppo sparate e poseristiche come colori, e se proprio bisogna, piuttosto retrò. Quando vedo coloroni e inserti in contrasto, magari a cuneo sul davanti, ricordo a tutti che NON SIAMO MICA SCIATORI, EH???

Per cui di solito pù che roba da sno ho roba da alpinismo o simili.

Questanno però guarda e riguarda, e alla fine prova e riprova, per la prima volta cè una linea
che vorrei avere non dico quasi tutta, ma inzomma…: la L1 di Nitro, tuttora purtroppo visibile solo su http://www.nitrousa-myspace.com/L107/L1.htm, mentre la altrettanto bella L1TA da donna si può vedere solo su.. carta stampata!!!

Oh onestamente mi fa ridere a fare una recensione test di capi di abbigliamento, e per di più a
secco, mica posso scappare a andare in montagna con la giacca per un test (mm sarebbe unidea…). Però visto che ne ho provato da www.dallorso-store.it qualche capo, perchè no? Col beneficio del dubbio sui gusti, che come sempre sono personalissimi

Per prima mi provo la Jump in The Fire e cavolo che bella, che finiture insomma la qualità di un capo da città ma con le cuciture nastrate e limpermeabilità di una giacca da sno; poi con questo fleece interno, certo il teschietto in mezzo al complicato ricamo sullo stemma laterale sulla spalla, alla morosa fa storcere un po il naso, ma se si pensa ad un simbolo dei pirati… Comunque per me il top della linea assieme alla Waiting For The Blackout… 

Già, questa è la più estrema, mi piace da morire, col suo look marinaio, è tecnica ma sembra la giacca dei marinai americani che scendono dalle navi e girano per Venezia, peccato che il doppiopetto a detta della morosa mi tagli e io sono già ehm non proprio longilineo, potessi provarla, ma mi dicono che è raretta in giro…

Poi estrema e molto seventy la Smash It Up, tagliata a tre fasce di colore in diagonale, mi fa venire in mente le Olimpiadi di Calgary di quando ero bambino, ehm io forse non la metterei coi mie 39 annetti sul groppone, ma è davvero originalissima; direi poserissima con la fascia doro in mezzo, ma nelle variazioni rosso-bianco-nero o bianco-nero-grigio non sarebbe neite male anche per me, ovvio questa in città è difficile, perlomeno per andarci al lavoro, invece ad una festa…. 

Molto classica da neve la Born To Run bella rossa e nera, utilissima se si va fuoripista e si vuole rimanere visibili, ma anche bella come taglio, che è saimmetrico nel senso che il nero è solo su una spalla, da veri snowboarders!. Provo anche la Machine Gun Etiquette, questa mi colpisce molto,che originale con quello stile da, boh, giaccone militare da campo, e quei particolari quegli automatici forati… Aaargh sarebbe la terza che mi prenderei ad occhi chiusi!!

Stupefacente la Ace of Spades Leather in pelle, che non vedo dal vivo ma che la morosa
animalista mi vieterebbe anche se me la regalassero, per cui passo… aspè però la Lilla ha la versione “normale” (si fa per dire…) in tessuto serigrafato in rilievo col logo L1, e cappuccio con bordo in pelo divisibile per appoggiare i lembi sulle spalle… Particolare! La morosa dice, no, è corta e a bomberino e a me, sigh, come mi vuole bene, non starebbe proprio… Imbarazzante il tutone stile aviatore Mean Machine, devo dire che ho sempre combattuto con forza i tentativi spesso ridicoli di riportare la tuta da sciatore nello sno ma questa con il look ed il tessuto da tuta da lavoro, mi fa un po cedere nelle mie convinzioni (la Lilla però non lha presa, perlomeno ancora…)…

Belli come tessuto anche i pantaloni, ne vedo vari in negozio, ma il taglio loose proprio non sia addice alle mie gambe non
proprio longilinee, mi andebbero benissimo invece i Four Horseman (che nome!!!) col taglio slim e  tessuto consistente, che consiglierei diprenderei nel  colore che uno preferisce, basta che siano.. neri! Sono bellissimi così!

In realtà a questo punto scappo dal negozio, in molti anni ho fatto danni devastanti alle mie finanze qua dentro, e sento che se non esco subito per i mobili di casa il budget rischia di limarsi…

 

Pin It

Commenti e reazioni su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per contrastare la mole di spamboot che tentano di registrarsi, ti chiediamo di ricomporre l'immagine che vedi qui sotto come se fosse un puzzle. Grazie per la comprensione, freestyler.itWordPress CAPTCHA


Loading Facebook Comments ...

No Trackbacks.